Hasina: 2 gravidanze, 2 bimbi e tanta voglia di farli crescere sani!

Hasina: 2 gravidanze, 2 bimbi e tanta voglia di farli crescere sani!

Come spesso accade alle donne che vivono nelle aree rurali dell’India, Hasina si è sposata quando aveva solo 16 anni.

All’età di 19 è rimasta incinta per la prima volta ed essendo giovane e inesperta, non era consapevole delle giuste precauzioni e attenzioni che andavano prese durante la gravidanza. La ragazza si è recata solo occasionalmente da un medico poco esperto del villaggio, inoltre la suocera aveva deciso senza interpellarla che il bambino sarebbe nato in casa. Durante il parto in casa, un’ostetrica inesperta ha incontrato importanti complicazioni che rischiavano di mettere in serio pericolo sia la vita di Hasina che quella del suo bambino.

Qualche anno dopo, CINI ha iniziato ad operare nel villaggio di Hasina e la giovane è stata identificata dagli operatori durante la sua seconda gravidanza. Le operatrici sanitarie le hanno fatto visita regolarmente, fornendole preziosi consigli riguardanti la salute e l’importanza di una corretta igiene e alimentazione. Alla ragazza è stata rilasciata una scheda di maternità con lo scopo di monitorare la gravidanza e tenere sotto controllo sia il suo peso che la crescita del bambino. Hasina è stata incoraggiata a recarsi regolarmente alla clinica di CINI, presso la quale un medico competente era in grado di fornirle adeguate cure prenatali, controllando il peso e la posizione fetale del bambino.

Le operatrici di CINI si sono occupate di informare la famiglia sull’importanza di assicurare alla madre le adeguate cure prenatali e postnatali. Il marito e la suocera sono stati esortati a portare Hasina all’ospedale per permetterle un parto sicuro in un luogo attrezzato e con personale competente, cosa molto importante alla luce delle complicazioni avvenute durante il primo parto in casa.

Nove mesi dopo, Hasina ha dato alla luce un bambino sano ma di soli 2.5 kg. Tutt’oggi in India CINI combatte quotidianamente contro la malnutrizione infantile, infatti quando un neonato pesa più di 2,5 kg è considerata una grande vittoria. Gli operatori di CINI hanno costantemente monitorato il peso e la crescita psico-fisica del bambino, per permettergli di superare il primo critico periodo di sviluppo. Il piccolo oggi ha un anno e pesa 9.2 kg, sta bene ed è un bambino vivace e curioso.

Nonostante sia ancora giovane, Hasina ha confidato agli operatori di CINI di non volere altri figli perché preferisce concentrare tutte le sue attenzioni e la sua energia sui suoi due bambini, per accompagnarli al meglio nella loro crescita.