"Mamma, ho fame!"

 

Abir è nato in un ospedale del distretto di Tangra a Calcutta, il 10 marzo 2015 e alla nascita pesava 2,2 kg. La madre si chiama Jhuma, ha venticinque anni, ed è casalinga; il padre, Jayanta , ha trentadue anni, lavora come operaio precario ed è l'unico membro della famiglia ad avere uno stipendio di 5.000 rupie al mese (circa 67 euro).

Fin da subito Abir ha mostrato gravi segni di malnutrizione e il suo peso era decisamente al di sotto della norma.  All'età di tre mesi il suo peso era di soli 2,3 kg. Poco dopo i controlli del primo trimestre, a causa della mancanza di lavoro per la donna, Jhuma e Abir sono tornati a vivere nel villaggio d’origine. Sei mesi dopo, la donna preoccupata per il figlio ha portato il bambino in città al centro di CINI. Abir a nove mesi pesava 4,5 kg e riscontrava i sintomi iniziali di diverse problematiche derivanti dalla malnutrizione. Attraverso consulenze e visite mediche avvenute al centro, si è riscontrato che il bambino non aveva assunto quantità e varietà di cibo necessari allo sviluppo fisico e mentale. Il nostro operatore ha iniziato a visitare la casa di Jhuma ogni settimana, consigliandole di partecipare alle Sessioni di Formazione per la Salute e la Nutrizione, dove operatori sanitari aiutano le madri in difficoltà a gestire il percorso di nutrizione e di cura del bambino.

Qui a Jhuma è stato fornito il Nutrimix, un integratore alimentare ideato da CINI ad alto contenuto nutrizionale necessario per garantire lo sviluppo e la crescita sana di Abir. Le sono stati suggeriti, inoltre, cibi a basso costo facili da reperire e nutrienti. La madre di Abir è stata motivata e ha partecipato alle Sessioni di Formazione per la Salute e la Nutrizione per quattro cicli,  Jhuma  ha preso parte alle riunioni per le madri e ha cercato di mantenere l'igiene a livello familiare. Dopo quattro mesi di lavoro e impegno, Abir ha mostrato un grande miglioramento del suo stato nutrizionale, arrivando a pesare 7,2 kg, 2,5 kg in più rispetto all’inizio del percorso con i gruppi CINI. Ad oggi Jhuma frequenta ancora le Sessioni di Formazione per la Salute e la Nutrizione, è una mamma capace di far fronte ai bisogni nutritivi del suo bambino in maniera appropriata e il suo obiettivo è quello di migliorare sempre di più la salute del suo bambino!