News & Stampa

Donne in pericolo

Nelle grandi città indiane le donne sono sempre più in pericolo. L’organizzazione mondiale della sanità ha stimato che in India ogni 54 minuti viene violentata una donna. Dall’indagine realizzata emerge inoltre che la maggior parte degli stupratori sono persone sposate, con una vita sociale in apparenza normale.

Sete indiana

Arriva l’estate e le maggiori città indiane, in attesa che i monsoni portino sul subcontinente la pioggia, soffrono la sete. New Delhi, Bombay e Chennai risultano essere infatti le città asiatiche con le maggiori difficoltà idriche.

L’emarginazione dei disabili

La vita delle persone disabili in India è molto complessa. Molto spesso gravano su di loro pregiudizi sociali, o legati al fattore religioso, che le relegano ai margini della società.

I disabili, che appartengono soprattutto a famiglie povere, sono tra i 40 e i 90 milioni di persone. Sovente la loro condizione fa sì che abbiano meno accesso al lavoro rispetto al resto della popolazione. Oltretutto da bambini la loro possibilità di frequentare la scuola è quattro o cinque volte inferiore a quella degli altri.

Il piccolo esercito delle “Gulabi Gang”

Un gruppo di donne indiane, rigorosamente in sari rosa, lotta contro i soprusi.

CINI riceve a New York il premio Ellis Island

Samir Chaudhuri, fondatore e direttore dell’Organizzazione Child In Need Institute (CINI) India, è stato insignito del prestigioso Ellis Island Medal of Honor Global Humanitarian Award per l’anno 2008

La mia esperienza tra gli slum

La mia esperienza tra gli slum

La testimonianza di Chiara, studentessa vicentina in visita a CINI a Calcutta.