Adotta una mamma e salva il suo bambino con soli 8 euro al mese

Adotta una mamma e salva il suo bambino con soli 8 euro al mese

Il progetto di sostegno a distanza Adotta una mamma (AUM) permette a un sostenitore italiano (un individuo, un'azienda, una scuola...) di assistere una donna indiana e il suo bambino durante i nove mesi di gravidanza e i primi due critici anni di vita.

CINI assicura adeguata assistenza sanitaria e nutrizionale al fine di permettere un parto sicuro, la nascita e lo svezzamento di un bambino sano. Gli operatori sanitari di CINI seguono regolarmente la gravidanza della futura mamma e controllano sistematicamente la crescita del bambino, che viene vaccinato, assistito e curato. Una volta concluso l’arco di tempo previsto dal progetto, il bambino continua, assieme alla madre, a essere assistito attraverso altri programmi di sviluppo socio-educativo-sanitario realizzati dall’organizzazione.

Il progetto Adotta una mamma ha una durata complessiva di 33 mesi (i 9 mesi di gravidanza e i primi 24 mesi di vita del bambino). In tale periodo di tempo, il sostenitore riceve quattro comunicazioni con i dati relativi all'andamento del progetto, e le fotografie della madre e del bambino.

Il costo è di soli 8 euro al mese circa (per un totale di 300 euro in quasi tre anni). Il contributo può essere versato con le seguenti modalità:

  • versamento unico di 300 euro;
  • 3 rate annuali di 100 euro ciascuna;
  • 12 rate trimestrali di 25 euro l’una;
  • 38 rate mensili da 8 euro l'una.

Nel caso di pagamento a rate, consigliamo di dare disposizione alla propria banca per un bonifico continuativo.

I sostenitori hanno inoltre la possibilità di visitare la sede di CINI a Calcutta e vedere così con i propri occhi i programmi realizzati dall’organizzazione a sostegno della comunità locale.

Schede informative:

  • la prima scheda descrive le condizioni della madre e la situazione familiare;
  • la seconda scheda, con una fotografia della madre e del bambino appena nato, informa sull’andamento del parto e sulle condizioni di madre e figlio; 
  • una fotografia di mamma e bambino ad un anno;
  • la scheda finale, con una fotografia della madre e del bambino all'età di due anni, informa sulla crescita fisica del bambino e mostra i suoi progressi da un punto di vista nutrizionale e della salute.