Azione di intervento territoriale per il miglioramento delle condizioni nutrizionali e di salute di donne e bambini in comunità povere nel Bengala Occidentale

Questo progetto, finanziato da Fondazione Cariverona, propone un intervento nel campo della salute e della nutrizione materno-infantile nel distretto di Murshidabad (West Bengal, India), area nella quale Fondazione Cariverona ha già investito nell’acquisto di infrastrutture per potenziare l’intervento di CINI. Il progetto mira a contrastare i gravi effetti della malnutrizione sulla salute e sulla sopravvivenza della popolazione infantile nell’area di Murshidabad.

In India 132 milioni di bambini sotto i 5 anni soffrono di malnutrizione acuta, la quale ha effetti devastanti sullo sviluppo infantile, causando ritardi psico-fisici nella crescita, ridott capacità di apprendimento e aumentando il rischio di mortalità dei bambini. Le principali cause della malnutrizione acuta sono spesso le inadeguate cure nutrizionali nella prima infanzia e le scarse informazioni sulla nutrizione a disposizione delle madri e delle famiglie.

Per questo motivo, l’obiettivo prioritario del progetto è migliorare le condizioni nutrizionali e sanitarie di bambini e donne in gravidanza, attraverso il rafforzamento delle competenze, il potenziamento dei servizi sanitari di base e la diffusione del Nutrimix, l’integratore alimentare a basso costo e ad alto contenuto calorico. L’azione di intervento del progetto vuole identificare e monitorare le donne in gravidanza e i bambini nella prima infanzia, e predisporre interventi territoriali volti a migliorare la salute e la nutrizione materno-infantile nelle comunità coinvolte nel progetto.

I beneficiari diretti del progetto sono circa 6.100, tradonne e bambini di età inferiore a due anni, provenienti da 115 villaggi del distretto di Murshidabad.

I beneficiari indiretti, vale a dire i Gruppi di auto-aiuto femminili, le famiglie, le donne e i bambini delle comunità locali sono circa 1 milione e 500 mila; essi acquisiranno le corrette informazioni sulla nutrizione e la salute materno-infantile e saranno in grado di contribuire alla prevenzione della malnutrizione e alla riabilitazione di bambini gravemente malnutriti. I beneficiari del progetto diventeranno veri e propri agenti di cambiamento sociale, in grado di migliorare le condizioni di vita nelle proprie famiglie e comunità.